Unicredit pronta a sostituire Ghizzoni?

(Teleborsa) – Unicredit starebbe pensando ad un CdA straordinario martedì 24 maggio “per conferire a un cacciatore di teste l’incarico di individuare un nuovo amministratore delegato al posto di Federico Ghizzoni”. Lo scrive il Corriere della Sera che spiega “continua ad essere in pole position Marco Morelli, numero uno in Italia di Bofa-Merrill Lynch, che sarebbe gradito al governo, ma sono papabili anche Alberto Nagel (Mediobanca ), Sergio Ermotti (Ubs ) e l’ex capo dell’investment banking di Unicredit Jean-Pierre Mustier”.

Per quanto riguarda il rafforzamento del capitale, il quotidiano riporta i rumors di stampa già circolati in questi giorni che potrebbero prevedere azioni di capital management con la cessione del 15% di Fineco e delle banche controllate in Turchia e Polonia.

Unicredit da parte sua smentisce queste voci, dicendo che i vertici della banca, al momento preferiscono concentrarsi sull’elezione del nuovo CEO.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Unicredit pronta a sostituire Ghizzoni?