Unicredit oggi è la peggiore fra le big del Listino

(Teleborsa) – Seduta sotto pressione per Unicredit, che perde terreno, mostrando una discesa del 3,28%.

La banca è in attesa del CdA straordinario di quest’oggi sull’aumento di capitale, mentre si parla di uno sconto del 30-40% del prezzo (Terp). Intanto, Banca IMI ha confermato oggi il giudizio sul titolo “Add” (aggiungere), indicando un Target price di 30 euro.

Lo scenario di medio periodo è sempre connotato positivamente, mentre la struttura di breve periodo mostra qualche cedimento, letto dai relativi indicatori, per l’opposizione della resistenza stimata a quota 27,58 Euro. Funzionale il controllo della situazione di breve offerta dai supporti a 26,16. E’ concreta la possibilità di una continuazione della fase correttiva verso quota 25,52.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Unicredit oggi è la peggiore fra le big del Listino