Unicredit, Moody’s conferma rating. Ghizzoni verso l’addio?

(Teleborsa) – L’agenzia di rating Moody’s ha confermato i rating di UniCredit SpA a ‘Baa1’ lungo termine, ‘Prime-2’ a breve termine e il rating individuale a ‘ba1’, mantenendo l’outlook ‘stabile’.
Confermati allo stesso tempo i rating delle emissioni, compreso quello del debito subordinato.

L’agenzia americana ha voluto sottolineare nella nota che l’investimento nel Fondo Atlante ha effetti negativi sull’istituto di credito, in quanto aumenta l’esposizione nei confronti delle banche più deboli oltre ad aumentare la pressione sui coefficienti patrimoniali.

Intanto si fanno sempre più insistenti le indiscrezioni su un cambio al vertice. Secondo alcune indiscrezioni non si starebbe parlando solamente della sostituzione dell’Ad, Federico Ghizzoni, ma di una più ampia riorganizzazione che toccherebbe anche il board e le direzioni generali.

Unicredit, Moody’s conferma rating. Ghizzoni verso l’...