Unicredit, lancia primi ETF su azioni europee che combinano strategie multifattoriali con criteri ESG

(Teleborsa) – UniCredit Bank AG, tramite la controllata Structured Invest, ha annunciato la quotazione di due fondi ETF basati per la prima volta su un insieme di indici azionari della zona euro che unisce l’utilizzo di strategie multifattoriali all’attenzione a criteri ambientali, sociali e di governance (ESG).

I due nuovi ETF – spiega una nota di Unicredit – seguiranno rispettivamente l’indice EURO iSTOXX ESG-X & Ex Nuclear Power Multi Factor Index e l’indice EURO STOXX ESG-X & Ex Nuclear Power Minimum Variance Unconstrained Index.

Il primo di questi indici è progettato per consentire agli investitori di beneficiare dei cosiddetti premi di rischio (risk premia), escludendo le società che non rispettano i principi ESG. Il secondo adotta lo stesso approccio responsabile, cercando inoltre di ridurre la volatilità del
portafoglio.

Entrambi gli indici si basano su un paniere di società quotate appartenenti all’indice EURO STOXX e applicano filtri ESG di esclusione standardizzati attraverso il fornitore di dati Sustainalytics, seguendo i principi del Global Compact delle Nazioni Unite sui diritti umani e del lavoro, l’ambiente, l’etica degli affari e la lotta alla corruzione.

I nuovi ETF ESG-X Multi Factor UCITS ETF e UC Stoxx ESG-X Minimum Variance UCITS ETF sono quotati su Deutsche Börse e sono negoziabili rispettivamente con i ticker ECBF / LU1982823087 e ECBV / LU1982822949.

Entrambi i prodotti sono approvati per la distribuzione in Austria, Germania, Italia, Lussemburgo e Francia.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Unicredit, lancia primi ETF su azioni europee che combinano strategie ...