Unicredit in retromarcia Piazza Affari

(Teleborsa) – Unicredit pesante a Piazza Affari. Il titolo del Gruppo bancario, dopo un fuoco di paglia iniziale, in cui ha toccato un massimo di 12,73 euro, si è sgonfiato rapidamente e ora mostra un ribasso dell’1,93% scambiando a 12,18 euro in prossimità dei minimi intraday di 12,17 euro.

L’istituto di Piazza Gae Aulenti ha concluso con successo l’aumento di capitale da 13 miliardi.

Sono state sottoscritte, infatti, nuove azioni, pari al 99,8% del totale per un controvalore complessivo pari a 12,968 miliardi. Missione riuscita, dunque, per il CEO, Jean Pierre Mustier visto che all’appello mancano dunque poco più di 30 milioni.

Unicredit in retromarcia Piazza Affari