Unicredit conferma a Mediobanca pagamento cedola CASHES

(Teleborsa) – Mediobanca ed UniCredit hanno stipulato un accordo modificativo del contratto relativo agli li strumenti CASHES per consentire il pagamento delle cedole anche in assenza di utili e dividendi.

La modifica, infatti, introduce per la banca di Piazza Gae Aulenti la facoltà di pagamento discrezionale dei canoni di usufrutto a cui sono legati i coupons degli strumenti CASHES, anche in assenza delle condizioni previste (presenza di utili e distribuzione di dividendi).

UniCredit ha informato Mediobanca, in qualità di banca depositaria, che si avvarrà di tale facoltà discrezionale di pagamento del canone di usufrutto trimestrale, prevista per il prossimo 26 maggio 2020, e quindi Piazzetta Cuccia ha avviato l’iter per far pervenire detto importo all’emittente fiduciario dei CASHES in tempo utile per il pagamento dei coupons.

I CASHES sono strumenti convertibili in azioni (Convertible And Subordinated Hybrid Equity-Linked Securities) emessi per un importo di 2,983 miliardi nel febbraio 2009, con scadenza nel 2050. I detentori sono in gran parte investitori istituzionali.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Unicredit conferma a Mediobanca pagamento cedola CASHES