Unicredit cede a Banca Ifis e GAIA portafoglio NPL

(Teleborsa) – UniCredit ha ceduto pro-soluto a Banca Ifis e GAIA SPV, veicolo di cartolarizzazione finanziato da Guber Banca e Barclays Bank, un portafoglio crediti in sofferenza derivanti da contratti di credito chirografario verso clientela del segmento piccole e medie imprese italiane. La transazione segue quella con illimity e GAIA annunciata ieri.

Dell’intero portafoglio Banca Ifis ha rilevato circa 486 milioni di euro in valore nominale, vantati verso più di 8.200 debitori, mentre GAIA ha rilevato la restante porzione pari a circa 354 milioni di euro di valore nominale. Banca Ifis e Guber Banca agiranno come special servicer delle rispettive parti di portafoglio acquisite.

L’impatto della cessione, che costituisce parte dell’attuale strategia di UniCredit di riduzione delle esposizioni deteriorate, è stato già recepito nel bilancio del secondo trimestre 2020.

Banca Ifis si conferma molto attiva nel mercato degli NPL: da inizio anno ha acquistato 11 portafogli di NPL per circa 1,3 miliardi di euro di valore nominale, agendo in un contesto di mercato che rimane dinamico e offre interessanti opportunità reddituali. La Banca sta attualmente partecipando a 15 processi di cessione per un controvalore nominale di circa 1,9 miliardi di euro e conta che queste operazioni posano portare un beneficio della redditività della Banca nei prossimi due anni.

Per Michele Zorzi, Direttore Commerciale e Sviluppo di Guber Banca, l’operazione è una “dimostrazione della crescita costante e organica di Guber Banca come investitore e servicer, votata a rafforzare il proprio ruolo nel mercato degli NPL mantenendo alti standard di efficacia e risultato”.
\

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Unicredit cede a Banca Ifis e GAIA portafoglio NPL