Unicredit avvia buyback per 178 milioni

(Teleborsa) – Unicredit ha definito ed approvato le modalità attuative per l’esecuzione del programma di acquisto di azioni proprie per un ammontare massimo pari a Euro 178.688.534,90 e per un numero di azioni ordinarie UniCredit non superiore a 30.000.000.

Il programma è finalizzato alla remunerazione ordinaria degli azionisti per l’esercizio 2020, in linea con la politica approvata dal Consiglio di Amministrazione e coerentemente con la raccomandazione BCE del 15 dicembre 2020.

A febbraio 2021, il CdA, applicando le misure contenute nella Raccomandazione BCE, ha, infatti, deliberato di allocare a remunerazione per gli azionisti il 15% degli utili netti consolidati accumulati negli esercizi 2019 e 2020, rettificati.

Per il buy-back, che riguarda l’1,34% del capitale, UniCredit ha conferito incarico a Citigroup Global Markets Limited in qualità di intermediario terzo abilitato che adotterà le decisioni in merito agli acquisti in piena indipendenza, anche in relazione alla tempistica delle operazioni e nel rispetto di limiti giornalieri di prezzo e di volume e dei termini del programma.

Il prezzo di acquisto non potrà discostarsi in diminuzione o in aumento di oltre il 10% rispetto al prezzo ufficiale che il titolo Unicredit avrà registrato in borsa il giorno precedente al compimento di ogni singola operazione di acquisto.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Unicredit avvia buyback per 178 milioni