Un’altra giornata di vendite sui mercati asiatici

(Teleborsa) – Segno meno in chiusura per il listino di Tokyo, in una sessione caratterizzata da ampie vendite, con il Nikkei 225 che accusa una discesa dello 0,83%, portando avanti la scia ribassista di cinque cali consecutivi, avviata mercoledì scorso; sulla stessa linea, depressa nel finale Shenzhen, che chiude sotto i livelli della vigilia.

“Nonostante le campagne vaccinali, i mercati non sembrano imparare a convivere con il Covid-19“, hanno scritto gli analisti di ANZ in una nota ai clienti. “Il sentiment sembra essersi spostato, almeno per il momento, verso la convinzione che le aspettative di crescita e profitti possano essere esagerate”, hanno aggiunto.

Variazioni negative per Hong Kong (-1,25%); sulla stessa tendenza, leggermente negativo Seul (-0,65%).

Negativo Mumbai (-0,85%); come pure, in lieve ribasso Sydney (-0,28%).

Sostanziale invarianza per l’Euro contro la valuta nipponica, che passa di mano con un trascurabile -0,12%. Frazionale ribasso per l’Euro nei confronti della divisa cinese, che scambia con una perdita dello 0,22%. Seduta sostanzialmente invariata per l’Euro contro il Dollaro hongkonghese, che tratta con un moderato -0,11%.

Il rendimento per l’obbligazione decennale giapponese è pari allo 0,02%, mentre il rendimento del titolo di Stato decennale cinese tratta al 2,96%.

(Foto: © Engdao Wichitpunya / 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Un’altra giornata di vendite sui mercati asiatici