Ue, Von der Leyen: a lavoro su meccanismo di emergenza per la libera circolazione

(Teleborsa) – La presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen ha annunciato che l’esecutivo Ue è al lavoro su un “meccanismo di emergenza per garantire la libera circolazione delle merci, dei servizi e delle persone nel mercato unico” in caso di “situazioni critiche”. L’occasione è stata il discorso inaugurale degli Industry Days 2021, l’evento annuale europeo dedicato al settore industriale.

“Per essere preparati a crisi future – ha dichiarato – dobbiamo guardare oltre le misure ad hoc” adottate durante l’emergenza della
pandemia. “Abbiamo bisogno di una soluzione strutturale. Per questo stiamo lavorando a uno strumento di emergenza per il mercato unico. Garantirà la libera circolazione di merci, servizi e persone, con maggiore trasparenza e coordinamento. E accelererà le decisioni, ogni volta che emerge una situazione critica. Il mercato unico rafforza l’Europa. Quindi dobbiamo preservarlo e farlo funzionare, in tutte le circostanze, soprattutto quando c’è più bisogno”, ha aggiunto.

Per Ursula von der Leyen il punto di partenza è apprendere la lezione fornita in questo periodo di crisi. “La pandemia ha portato a un’interruzione senza precedenti del nostro mercato unico. Code di camion si sono formate ai nostri confini interni. Le esportazioni di prodotti vitali da uno Stato membro all’altro sono state vietate o limitate. E i lavoratori transfrontalieri a volte sono rimasti bloccati in un limbo. Questo non dovrebbe mai più accadere”, ha dichiarato.

Nel suo intervento la presidente europea ha elogiato l’industria europea, “un mondo di antiche tradizioni e costante innovazione. Questo è ciò che rende l’Europa un leader globale in così tanti campi. Dall’automotive all’agroalimentare, o ad esempio dal farmaceutico alla moda. In tutto il mondo, ‘made in Europe‘ significa massima qualità”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ue, Von der Leyen: a lavoro su meccanismo di emergenza per la libera c...