UE, surplus bilancia pagamenti in calo a 116,5 miliardi in primo trimestre

(Teleborsa) – Nel primo trimestre del 2021, la bilancia dei pagamenti dell’Unione europea ha fatto registrare un avanzo di 116,5 miliardi di euro (3,4% del PIL), in calo da un avanzo di 127,3 miliardi di euro (3,7% del PIL) nel quarto trimestre del 2020 e in aumento rispetto un avanzo di 69,8 miliardi di euro (2% del PIL) nel primo trimestre del 2020. Lo rendo noto l’Eurostat, l’ufficio statistico dell’Unione europea.

Nel primo trimestre del 2021, rispetto a quello precedente, è diminuito il surplus delle merci (+99,2 miliardi di euro rispetto a +108,7 miliardi di euro), così come l’avanzo dei servizi (+33,1 miliardi di euro rispetto a +39,9 miliardi di euro).

Tra i maggiori partner commerciali UE ci sono il Regno Unito, con il quale si registra un surplus di +53,3 miliardi di euro, gli Stati Uniti (+29,4 miliardi di euro), Svizzera (+21,7 miliardi), Brasile (+5,9), Hong Kong (+5,1), Canada (+4,7) e India (+1,7). Si sono invece registrati deficit con Cina (-26,7 miliardi), Russia (-4,3) e Giappone (-3,4).

(Foto: © Andrii Yalanskyi | 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

UE, surplus bilancia pagamenti in calo a 116,5 miliardi in primo trime...