UE, il numero di occupati torna sui livelli del 2008

(Teleborsa) – Cresce allo 0,3% il tasso di occupazione della Zona Euro nei primi tre mesi del nuovo anno, esattamente come nei tre mesi precedenti. A livello tendenziale l’occupazione è salita dell’1,4% dopo il +1,2% del trimestre precedente, centrando le stime di consensus. Il dato è stato reso noto dall’Istituto di Statistica dell’Unione Europea (Eurostat).

Stesse identiche variazioni si sono registrate nell’intera Unione Europea (UE28): il numero degli occupati è salito allo 0,3% su base trimestrale registrando una variazione positiva dell’1,4% su base tendenziale.

In particolare salgono a 231,3 milioni gli occupati tra uomini e donne nell’intera Unione europea, cifra che non veniva raggiunta ormai dal 3° trimestre del 2008, 4° trimestre del 2008 per la zona euro (152,6 mln).

UE, il numero di occupati torna sui livelli del 2008
UE, il numero di occupati torna sui livelli del 2008