UE, il giorno più atteso: fumata bianca su Recovery e Next Generation Eu

(Teleborsa) – L’attesa fumata bianca è arrivata: i leader UE hanno finalmente raggiunto l’accordo sul Recovery fund e il Next Generation EU. Lo rende noto il Presidente del Consiglio Ue Charles Michel. “Ora possiamo cominciare con l’attuazione e la ricostruzione delle nostre economie. Il nostro monumentale pacchetto di ripresa guiderà la transizione verde e digitale”.

Subito pioggia di tweet per celebrare un momento destinato a passare alla storia. “L’Europa va avanti!”, scrive la Presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen. “1.800 miliardi per alimentare la nostra ripresa e costruire una Ue più resiliente, verde e digitale – aggiunge von der Leyen – Congratulazioni alla Presidenza tedesca del Consiglio”.

Non nasconde la soddisfazione anche il Presidente del Consiglio Conte: “Appena raggiunto in Consiglio europeo l’accordo definitivo sul NextGenerationEU. Questo significa poter sbloccare le ingenti risorse destinate all’Italia: 209 miliardi. Approvato anche il Bilancio pluriennale. Ora avanti tutta con la fase attuativa: dobbiamo solo correre!”.

Gli fa eco il Ministro dell’Economia Gualtieri: “Oggi due ottime notizie dall’Europa: l’accordo EUCO sul NextGenerationEu e il bilancio europeo e la decisione della Bce di potenziare il Programma di acquisto titoli per l’emergenza pandemica. Un’Europa forte, unita e solidale, un’opportunità straordinaria e unica per l’Italia”.

“Non avevo dubbi. Alla fine i veti su NextGenerationEU sono stati superati. Un successo per la Commissione, il Parlamento e il Consiglio Ue. La firma è di Angela Merkel“, dice l’Eurocommissario Gentiloni che in più occasioni ha “chiamato” l’accordo.

“Lo storico piano di rilancio europeo deciso a luglio si sta ora concretizzando. Abbiamo appena adottato un solido accordo sul meccanismo da attuare, nel rispetto dello Stato di diritto. L’Europa sta andando avanti, unita e mantenendo i suoi valori”, esulta il Presidente francese Macron.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

UE, il giorno più atteso: fumata bianca su Recovery e Next Generation...