UE approva aiuti Italia a Pmi per 6,2 miliardi di euro

(Teleborsa) – Via libera dalla Commissione europea alle misure dell’Italia a sostegno delle piccole imprese e dei lavoratori autonomi colpiti dalla crisi coronavirus per un valore di 6,2 miliardi di euro.

L’approvazione è avvenuta nell’ambito del Quadro temporaneo sugli aiuti di Stato, che ha reso più flessibili le norme europee in questo campo per fronteggiare l’emergenza Covid.

La misura dovrebbe sostenere 2,6 milioni di piccole imprese e lavoratori autonomi e sarà in forma di sovvenzioni pubbliche dirette.

Il regime è aperto alle piccole imprese e ai lavoratori autonomi attivi in tutti i settori, a eccezione del settore finanziario e della pubblica amministrazione.

L’importo dell’aiuto individuale sarà calcolato come percentuale della differenza tra il fatturato registrato dai beneficiari ammissibili nell’aprile 2020 rispetto al fatturato dell’aprile 2019 (almeno 1.000 euro per le persone fisiche e 2.000 euro per le aziende).

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

UE approva aiuti Italia a Pmi per 6,2 miliardi di euro