UCapital24, 2020 chiuso con perdita netta di 2,4 milioni di euro

(Teleborsa) – Il consiglio di amministrazione di UCapital24, social network economico quotato su AIM Italia, ha approvato il progetto di bilancio per l’esercizio chiuso al 31 dicembre 2020. I ricavi consolidati pro-forma 2020 sono pari a 454 mila euro, a fronte di 532 mila euro dell’anno prima. L’EBITDA consolidato pro-forma è negativo per oltre 1,28 milioni di euro (-1,10 milioni di euro nel 2019), mentre la perdita netta consolidata pro-forma è pari a circa -2,4 milioni di euro, contro i -1,8 milioni del 2019.

La posizione finanziaria netta consolidata pro-forma è pari a 108 mila euro (cassa netta) a fronte di 962 mila euro (cassa netta) del consolidato pro forma 2019 ed 519 mila euro (cassa netta) della situazione consolidata pro forma al 30 giugno 2020. Il patrimonio netto è di circa 6,6 milioni di euro al 31 dicembre 2020, contro i quasi 9 milioni di euro al 31dicembre 2019.
Il risultato netto in contrazione è dovuto principalmente a causa del diffondersi della pandemia di covid-19 e della sospensione delle attività di marketing e web marketing che hanno rallentato lo sviluppo del business, ha sottolineato la società. Il Cda ha anche determinato i termini e le condizioni dell’aumento di capitale da offrire in opzione ai soci fino a un ammontare di 800.000 euro. Il board ha infine proceduto a nominare per cooptazione come nuovo consigliere Raffaella Bravin, in sostituzione di Giuseppe Carlo Ferdinando Vegas, dimessosi in data 30 aprile 2021.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

UCapital24, 2020 chiuso con perdita netta di 2,4 milioni di euro