UBS riduce la valutazione su Mattel, titolo sotto pressione

(Teleborsa) – Si muove al ribasso Mattel, che esibisce una perdita secca del 5,74% sui valori precedenti.

A pesare sul titolo è la decisione di ridurne la valutazione presa dagli analisti di UBS che hanno portato la raccomandazione a “neutral” dal precedente “buy”. Il target price, invece, è stato alzato a 18 dollari dai precedente 17 e si confronta con i 16,77 dollari delle attuali quotazioni. 

L’andamento del produttore statunitense di giocattoli nella settimana, rispetto allo S&P-500, rileva una minore forza relativa del titolo, che potrebbe diventare preda dei venditori pronti ad approfittare di potenziali debolezze.

La tendenza di breve di Mattel è in rafforzamento con area di resistenza vista a 17,19 dollari USA, mentre il supporto più immediato si intravede a 16,53. Attesa una continuazione della tendenza al rialzo verso quota 17,85.

UBS riduce la valutazione su Mattel, titolo sotto pressione