UBI già oltre requisito minimo SREP 2020. Assegnato CET1 al 9,25%

(Teleborsa) – UBI Banca informa che al termine dello SREP (Processo di Revisione e Valutazione Prudenziale), la BCE ha stabilito che, per il 2020, il Gruppo dovrà rispettare i seguenti requisiti: un requisito minimo di CET1 pari al 9,25% fully loaded, risultato della somma tra Capitale Regolamentare Minimo di Pillar 1 (4,5%), Requisito di Pillar 2 (2,25%) e Capital Conservation Buffer (2,50%); un requisito minimo di Total SREP Capital Requirement pari al 10,25%, risultato della somma tra Capitale Regolamentare Minimo di Pillar 1 (8%) e requisito di Pillar 2 (2,25%). Aggiungendo il Capital Conservation Buffer del 2,50%, si perviene a un requisito minimo in termini di Total Capital Ratio di Vigilanza del 12,75%.

I requisiti per il 2020 risultano invariati rispetto al 2019.

Al 30 settembre 2019, il Gruppo si posiziona ben al di sopra dei requisiti minimi richiesti con un CET1 Ratio phased in del 12,14% e fully loaded del 12,09% e un Total Capital Ratio phased in del 15,63% e fully loaded del 15,58% .

(Foto: © Cineberg Ug | Dreamstime.com)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

UBI già oltre requisito minimo SREP 2020. Assegnato CET1 al 9,25...