UBI Banca, terzo trimestre in miglioramento in linea con target

(Teleborsa) – UBI banca ha chiuso il terzo trimestre dell’anno con un utile netto di 32,5 milioni, in calo del 13,5% rispetto allo stesso periodo del 2015. Periodo che includeva un “contributo allo schema di garanzia dei depositi inferiore di circa 10 milioni” e che quindi, complessivamente, la trimestrale è da considerare “in miglioramento anno su anno, coerente con le attese del piano industriale”, sottolinea la banca nella nota dei conti.

Si riduce la perdita nei primi nove mesi, pari a 754,5 milioni dopo il rosso da 787 milioni registrato nella semestrale. 

Migliora la solidità patrimoniale: il CET 1 ratio “phased in” al 30 settembre 2016 risulta pari all’11,68% rispetto all’11,43% di giugno 2016; il CET1 stimato a regime è pari all’11,28% rispetto all’11,02% di giugno 2016.

UBI Banca, terzo trimestre in miglioramento in linea con target
UBI Banca, terzo trimestre in miglioramento in linea con target