UBI Banca su di giri dopo ok dei soci a trasformazione in spa

Seduta decisamente positiva per il gruppo bancario italiano, che tratta in rialzo del 2,09% dopo l’approvazione dei soci alla trasformazione in Spa che apre la porta future operazioni di M&A.

Su base settimanale, il trend del titolo è più solido rispetto a quello del FTSE MIB. Al momento, quindi, l’appeal degli investitori è rivolto con più decisione a UBI rispetto all’indice di riferimento.

Lo scenario di medio periodo della banca nata dalla fusione di Banche Popolari Unite e Banca Lombarda ratifica la tendenza negativa della curva. Tuttavia l’analisi del grafico a breve evidenzia un allentamento della fase ribassista propedeutico ad un innalzamento verso la prima area di resistenza vista a 6,89 Euro. Supporto a 6,775. Eventuali elementi positivi sostengono il raggiungimento di un nuovo top visto in area 7,005.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

UBI Banca su di giri dopo ok dei soci a trasformazione in spa