UBI Banca spicca il volo con offerta migliorativa Intesa Sanpaolo

(Teleborsa) – Esordio boom per UBI Banca, che passa di mano con un progresso dell’11,51%, dopo aver faticato a fare prezzo ed esser rimasta sospesa per eccesso di rialzo sulle primissime battute. Il titolo è volato dopo il rialzo del prezzo dell’OPS di Intesa Sannpaolo, che dopo le prime settimane di offerta ha messo sul piatto una parte in cash di 0,57 euro.

Il nuovo corrispettivo ora esprime una valorizzazione pari a 4,824 per ciascuna azione di UBI e dunque incorpora un premio del 44,7% rispetto al prezzo dell’azione. Un prezzo che potrebbe convincere gli azionisti “reticenti” ad accettare.

Il confronto del titolo con il FTSE MIB, su base settimanale, mostra la maggiore forza relativa del gruppo bancario italiano rispetto all’indice, evidenziando la concreta appetibilità del titolo da parte dei compratori.

Lo status tecnico di breve periodo di UBI mette in risalto un ampliamento della performance positiva della curva con prima area di resistenza individuata a quota 3,667 Euro. Rischio di eventuale correzione fino al target 3,621. Le attese sono per un aumento della trendline rialzista verso l’area di resistenza 3,713.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

UBI Banca spicca il volo con offerta migliorativa Intesa Sanpaolo