UBI Banca sospesa al rialzo. Titolo +5,89% in scia Piano

(Teleborsa) – Accelera ancora al rialzo UBI Banca, fino a venir sospesa dalle contrattazioni per eccesso di rialzo e ruientrare agli scambi in progresso del 5,89% a 3,504 euro.

Il mercato sembra così riservare grande apprezzamento al piano strategico, presentato oggi 17 febbraio 2020, che rappresenta un vero e proprio cambio di marcia della banca verso la sostenibilità e l’innovazione: investimenti per 610 milioni sull’IT, l’aumento del peso della componente fintech e la formazione e ricollocazione di ben 2360 risorse. “Il Piano che abbiamo elaborato si basa sulla trasformazione della Banca nell’ottica di un Gruppo che sa cavalcare le nuove tecnologie digitali grazie a una significativa componente di investimenti senza però rinunciare al fattore umano, ma anzi valorizzandolo con un forte impegno nella formazione”, ha sottolineaot l’Ad Victor Massiah.

Apprezzato anche il target di utile a 665 milioni e l’ambizioso obiettivo di payout medio al 40%, che piace molto agli operatori di mercato.

Comparando l’andamento del titolo con il FTSE MIB, su base settimanale, si nota che il gruppo bancario italiano mantiene forza relativa positiva in confronto con l’indice (performance settimanale UBI +17,58%, rispetto a +2,32% del FTSE MIB). Lo status tecnico di UBI è in rafforzamento nel breve periodo, con area di resistenza vista a 3,561 Euro, mentre il primo supporto è stimato a 3,372. Le implicazioni tecniche propendono per un ampliamento della performance in senso rialzista, con resistenza vista a quota 3,75.

(Foto: © Cineberg Ug | Dreamstime.com)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

UBI Banca sospesa al rialzo. Titolo +5,89% in scia Piano