UBI Banca, risultati positivi nei nove mesi

(Teleborsa) – Andamento positivo dei risultati economici nei primi 9 mesi del 2017 per UBI Banca.

L’utile al netto delle componenti non ricorrenti risulta pari a 167,3 milioni di euro, di cui: Utile netto di UBI Stand Alone a 190,1 milioni (-500,8 nei primi 9 mesi 2016); Risultato netto delle 3 Banche Acquisite a -22,9 milioni (al netto del riversamento della PPA per +56,7 milioni).

Solidi gli indicatori patrimoniali. CET1 consolidato: Fully loaded a 11,54% (era 11,32% al 30 giugno 2017) (non include alcun beneficio da
DTA, ecc…); Phased in a 11,65% (era 11,42% al 30 giugno 2017). 
Si rammenta che le 3 Banche Acquisite sono incluse a modello standardizzato; l’estensione del modello IRB è attesa nel 2018.

Relativamente ai dati patrimoniali, gli impieghi in bonis sono stati pari a 85,5 miliardi (+1,1% vs 84.5 al 31 dicembre 2016); i Crediti deteriorati netti a 8,4 miliardi (-9,1% vs 9,3 miliardi al 31 dicembre 2016); il Costo del credito annualizzato complessivo a 67 punti base; Default rate all’1,8% annualizzato, atteso in discesa nel 2018; le Coperture del credito deteriorato al 48,6% con stralci (40,01% esclusi gli stralci). Erano rispettivamente 44,6% e 35,6% a fine dicembre 2016; Raccolta indiretta a 98,8 miliardi, +10% vs 89,8 al 31 dicembre 2016; Raccolta totale da clientela ordinaria del Gruppo (diretta e indiretta) a 181,4 miliardi (176,1 a dicembre 2016).

L’insieme di questi risultati conferma la fattibilità del Piano Industriale 2020.

“Dal punto di vista del costo del credito stiamo assistendo a una conferma del costo del credito ad un livello molto più basso di quello dell’anno scorso e quindi complessivamente – questo dal punto di vista della redditività normalizzata – ci porta ad avere una performance che è praticamente doppia in confronto alla performance dell’anno precedente normalizzata. È quindi un anno che si sta svolgendo in maniera positiva ma soprattutto – e con questo concludo – in maniera estremamente coerente con il piano industriale e con le attese dello stesso”, ha dichiarato il Consigliere Delegato di UBI Banca Victor Massiah.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

UBI Banca, risultati positivi nei nove mesi