UBI Banca: “OPS Intesa per eliminare temibile concorrente”

(Teleborsa) – L’offerta non concordata di Intesa Sanpaolo su UBI Banca “cela la volontà di eliminare un operatore temibile e conferma l’assoluto valore competitivo di UBI”.

È quanto ha argomentato dal Gruppo guidato da Victor Massiah davanti all’Antitrust, sulla base delle risultanze istruttorie inviate dall’authority alle parti.

Secondo UBI, l’OPS eliminerebbe un soggetto capace “di esercitare una significativa pressione concorrenziale” e “l’unico competitor” di medie dimensioni in grado “di creare nel breve/medio periodo un terzo polo alternativo” a Intesa e Unicredit.

(Foto: © Cineberg Ug | Dreamstime.com)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

UBI Banca: “OPS Intesa per eliminare temibile concorrente”