UBI accelera al rialzo con nuovo piano al 2022

(Teleborsa) – Forte rialzo per UBI Banca che accelera e passa di mano sopravanzando i valori precedenti del 3,23%.

A fare da assist al titolo contribuisce il nuovo piano industriale che prevede di realizzare 665 milioni di euro di utile netto nel 2022 e mantenere nell’arco del piano industriale un pay-out medio del 40%, coerente con il mantenimento di un indice di solidità patrimoniale CET1 ratio del 12,5% a fine anno.

L’analisi del titolo eseguita su base settimanale mette in evidenza la trendline rialzista del gruppo bancario italiano più pronunciata rispetto all’andamento del FTSE MIB. Ciò esprime la maggiore appetibilità verso il titolo da parte del mercato.

Tecnicamente, UBI è in una fase di rafforzamento con area di resistenza vista a 3,479 Euro, mentre il supporto più immediato si intravede a 3,331. A livello operativo si prevede un proseguimento della seduta all’insegna del toro con resistenza vista a quota 3,627.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

UBI accelera al rialzo con nuovo piano al 2022