Uber, record di prenotazioni a marzo 2021

(Teleborsa) – Uber ha annunciato oggi che nel mese di marzo 2021 ha registrato il suo record storico per quanto riguarda il numero di prenotazioni totali. Il segmento Mobility, ovvero quello che offre servizi di trasporto simili ai taxi, ha ottenuto il suo miglior mese da marzo 2020, registrando prenotazioni annualizzate per 30 miliardi di dollari, in aumento del 9% rispetto al mese precedente.

Il segmento Delivery, che ha consentito alla società di reggere l’impatto della pandemia visto il boom di ordini a domicilio, ha battuto un altro record, superando i 52 miliardi di dollari annualizzati a marzo 2021, in crescita di oltre il 150% su base annua.

“Con l’aumento dei tassi di vaccinazione negli Stati Uniti, stiamo osservando che la domanda di mobilità dei consumatori si sta riprendendo più rapidamente della disponibilità dei conducenti e le richiesta di consegne a domicilio continuano a superare la disponibilità di fattorini”, ha sottolineato la società in una comunicazione alla SEC.

Uber ha anche ricordato che il 7 aprile ha annunciato di stare aumentando gli investimenti in incentivi per i conducenti per migliorare la disponibilità a breve termine. “Continuiamo a credere che Uber sia sulla buona strada per un EBITDA Adjusted trimestrale positivo nel 2021″, ha aggiunto.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Uber, record di prenotazioni a marzo 2021