Twitter lancia la sua prima versione a pagamento

(Teleborsa) – Twitter ha ufficialmente lanciato la sua prima versione a pagamento, chiamata Twitter Blue, che consente di accedere a funzioni esclusive. L’operazione, per la società fondata da Jack Dorsey, è anche un tentativo di diversificare le proprie entrate, visto che l’86% dei ricavi vengono dagli annunci pubblicitari, secondo l’ultima trimestrale diffusa.

Il servizio è disponibile per gli utenti in Canada e Australia, rispettivamente per 3,49 e 4,49 dollari – in valute locali – al mese. La società non ha reso noto quando Twitter Blue sarà disponibile anche per gli utenti statunitensi o europei.

Una delle funzioni aggiuntive più significative è l’Undo Tweet (in italiano annulla tweet), che consente di impostare un timer personalizzabile fino a 30 secondi per modificare un tweet in corso di pubblicazione. La funzione si avvicina a quella chiesta da molti utenti per modificare tweet già pubblicati. Altre funzioni includono: cartelle per organizzare i tweet salvati, una modalità di lettura che semplifica la fruizione di thread lunghi, la possibilità di personalizzare l’icona dell’app sullo smartphone, nuovi temi per l’app e la possibilità di usufruire di un’assistenza clienti dedicata.

Intanto brilla Twitter a Wall Street, dove passa di mano con un aumento del 2,34%, portandosi a 58,5. Operativamente le attese sono per un proseguimento della giornata in senso positivo con resistenza vista a quota 59,42 e successiva a 62,13. Supporto a 56,71.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Twitter lancia la sua prima versione a pagamento