Twitter in caduta dopo l’annuncio del disservizio

(Teleborsa) – Giornata no per Twitter, che evidenzia una perdita del 4,55%, dopo aver riscontrato oggi dei problemi tecnici per l’invio dei tweet. 

Inizio di giornata sottotono per il titolo che ha segnato un primo prezzo a 18,16 dollari USA, sopra il livello inferiore di ieri, per poi perdere forza nell’arco della riunione e ritrovare la via del miglioramento sul finale a 17,95, verso l’apice della seduta.

Lo scenario tecnico visto ad una settimana del titolo rispetto all’indice, evidenzia un rallentamento del trend di Twitter rispetto all’indice S&P-500, e ciò rende il titolo potenziale obiettivo di vendita da parte degli investitori.

La rischiosità del titolo resta ancora elevata, in quanto la volatilità giornaliera si posiziona a 3,146, mentre i volumi giornalieri dell’ultima seduta sono pari a 12.270.204, ben al di sopra della media mobile dei volumi ad un mese fissata a 10.411.008. Questa situazione mostra una forte incertezza degli investitori sul titolo, che potrebbe causare repentini cambi di tendenza, visto che Twitter è sottoposto ad un notevole stress tecnico per il contrapporsi continuo della forza maggiore dei ribassisti sui rialzisti e viceversa.

Nuove evidenze tecniche classificano un peggioramento della situazione per Twitter, con potenziali discese fino all’area di supporto più immediata vista a quota 16,76. Improvvisi rafforzamenti scardinerebbero invece lo scenario suesposto con un innesco rialzista e target sulla resistenza più immediata individuata a 17,84. Le attese per la sessione successiva sono per una continuazione del ribasso fino all’importante supporto posizionato a quota 16,39.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Twitter in caduta dopo l’annuncio del disservizio
Twitter in caduta dopo l’annuncio del disservizio