Tutti positivi i Mercati del Vecchio Continente

(Teleborsa) – Finale positivo per le principali borse europee dopo il lungo fine settimana di Pasqua e dopo che il Fondo monetario internazionale ha rivisto al rialzo le previsioni di crescita globale affermando che “l’uscita dalla crisi diventa più visibile”.

Sul mercato valutario, seduta in lieve rialzo per l’Euro / Dollaro USA, che avanza a quota 1,185. Segno più per l’oro, che mostra un aumento dello 0,92%. Giornata di forti guadagni per il petrolio (Light Sweet Crude Oil), in rialzo del 2,52%.

Torna a galoppare lo spread, che si posiziona a +101 punti base, con un forte incremento di 6 punti base, mentre il BTP con scadenza 10 anni riporta un rendimento dello 0,70%.

Nello scenario borsistico europeo performance modesta per Francoforte, che mostra un moderato rialzo dello 0,70%, denaro su Londra, che registra un rialzo dell’1,28%, e resistente Parigi, che segna un piccolo aumento dello 0,47%. Lieve aumento per la Borsa di Milano, che mostra sul FTSE MIB un rialzo dello 0,21%; sulla stessa linea, piccolo scatto in avanti per il FTSE Italia All-Share, che arriva a 27.017 punti.

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, incandescente Inwit, che vanta un incisivo incremento del 2,93%.

In primo piano Moncler, che mostra un forte aumento del 2,29%.

Bilancio decisamente positivo per DiaSorin, che vanta un progresso dell’1,97%.

Buona performance per Campari, che cresce dell’1,82%.

Le peggiori performance, invece, si registrano su Terna, che ottiene -3,15%.

Sotto pressione Recordati, con un forte ribasso dell’1,54%.

Soffre Atlantia, che evidenzia una perdita dell’1,19%.

Preda dei venditori Telecom Italia, con un decremento dell’1,18%.

Tra i migliori titoli del FTSE MidCap, Technogym (+4,77%), Maire Tecnimont (+4,48%), Webuild (+4,11%) e Bff Bank (+3,82%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Credito Valtellinese, che ottiene -1,86%.

Si concentrano le vendite su Illimity Bank, che soffre un calo dell’1,32%.

Vendite su Piaggio, che registra un ribasso dell’1,20%.

Seduta negativa per Ascopiave, che mostra una perdita dell’1,03%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tutti positivi i Mercati del Vecchio Continente