Turkish Airlines sigla accordo compensazione con Boeing per 737 MAX

(Teleborsa) – La Turkish Airlines ha raggiunto un accordo di compensazione con Boeing per il risarcimento delle perdite causate dal 737 MAX messo a terra da marzo dopo due incidenti in Indonesia e in Etiopia.

La compagnia non ha specificato il valore dell’accordo, ma la stampa turca parla di 225 milioni di dollari, di cui 150 milioni di dollari di risarcimento e 75 milioni di dollari a copertura di altri servizi accessori al contratto.

Turkish Airlines avevqa 24 Boeing 737 MAX nella sua flotta e si era preparata a far causa alla big statunitense, ma questo accordo chiude la vertenza e soddisfa le richieste dell’aviolinea turca.

Il 737 MAX è costato finora a Boeing diversi miliardi di dollari in risarcimenti e la compagnia è stata costretta di recente a sospendere la produzione del velivolo, non potendo raggiungere il suo obiettivo di riportarlo in volo entro il 2019, come inizialmente previsto. Una decisione che ha determinato anche il licenziamento del CEO Dennis Muilenburg.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Turkish Airlines sigla accordo compensazione con Boeing per 737 MAX