Turismo, l’Italia è percepita come una meta sicura

(Teleborsa) – Dopo aver mostrato il proprio dispiacere per la strage all’aeroporto di Istanbul, Evelina Christillin, presidente di Enit, ha voluto ricordare che l’Italia viene percepita dai viaggiatori come una meta sicura. “Sembra essere diventata un posto più sicuro e quindi è scelta da molti turisti. Ma non c’e’ da gioire. L’auspicio che la situazione internazionale si stabilizzi”, ha precisato il numero uno dell’Agenzia Nazionale del turismo, indicando che “il turismo italiano è in buona salute. I dati ci parlano di un + 4%”.

Turismo, l’Italia è percepita come una meta sicura