Turismo, l’Italia è la terza meta più in voga in Europa

(Teleborsa) – Il turismo va forte in Italia, ma si confronta con altre mete interessanti nel resto d’Europa. E’ quanto emerge da un rapporto dell’Eurostat, l’ufficio statistico dell’UE, sul settore turistico.

Il rapporto, che conteggia le notti trascorse in albergo o altre sistemazioni a fini turistici, evidenzia un mercato in forte crescita e pone l’Italia al terzo posto nell’ambito dell’UE. Nell’intera Unione Europea, nel 2017 sono state spese 3,2 miliardi di notti in hotel o similari con un incremento del 5,1% rispetto al 2016,

Sul podio la Spagna con 471 milioni di notti ed una crescita del 3,6%, seguita dalla Francia con 431 milioni di notti ed una crescita del 6,6%. L’Italia è al terzo posto con 425 milioni di notti ed un aumento del 5,4% rispetto all’anno precedente, mentre lòa germania si colloca al quarto posti con 400 milioni di notti ed un aumento del 2,7%. 

Turismo, l’Italia è la terza meta più in voga in Europa