Turismo, in Italia previsti almeno 39 milioni di arrivi per l’estate

(Teleborsa) – Secondo uno studio realizzato da Demoskopika sono almeno 39 milioni (+12% sul 2020) gli arrivi tra italiani e stranieri stimati per l’estate con 166 milioni di presenze (+16,2%). “Il turismo italiano è fortunatamente in fase di graduale ripresa. Le nostre stime – ha dichiarato ad Ansa il presidente dell’istituto Raffaele Rio – sono prudenziali, abbiamo ricevuto segnali che il comparto potrebbe registrare incrementi dei flussi ottimisticamente più rilevanti. Il piano vaccinazioni e il green pass rappresentano un indubbio incentivo nel processo di ripresa dei flussi turistici”.

L’indagine, condotta in collaborazione con l’Università del Sannio e pubblicata in anteprima dall’agenzia di stampa, ha rilevato che oltre la metà degli italiani ha scelto di andare in vacanza nei prossimi mesi: il 28,7% sta pensando di programmare una vacanza per i prossimi mesi, il 20,6% ha deciso di partire anche se manifesta ancora qualche indecisione mentre solo il 4,1% ha già prenotato la villeggiatura. La maggior parte di loro opterebbe per una vacanza in Italia (86,8%). Poco più di un italiano su dieci è invece propenso per un viaggio all’estero: la meta europea è la più gettonata (11,1%) e solo il 2,1% sceglierà una destinazione internazionale.

Secondo il rapporto saranno cinque le destinazioni regionali a trainare quest’estate la ripresa del settore turistico italiano: in testa c’è la Puglia con 1,9 milioni di arrivi (+13,6%) e 10,6 milioni di presenze (33,9%), Toscana con 4,1 milioni di arrivi (+13,4%) e 19,1 milioni di presenze (23,3%), Sicilia con 1,7 milioni di arrivi (+13,2%) e 6,5 milioni di presenze (23,6%). Fuori dal podio invece Emilia-Romagna con 4,5 milioni di arrivi (+12,9%) e 23,1 milioni di presenze (26,3%), e Sardegna con 1,5 milioni di arrivi (+12,8%) e 8,2 milioni di presenze (20,0%).

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Turismo, in Italia previsti almeno 39 milioni di arrivi per l’es...