Turismo è arte. Silvio Maresca di Bluserena spiega la chiave del successo

(Teleborsa) – Il turismo e l’ospitalità sono un’arte e va curata nei minimi dettagli. Attenzione quasi spasmodica al cliente, standard di qualità, selezione degli investimenti, expertise nell’ambito dell’ospitalità. Sono questi solo alcuni dei fattori del successo di Bluserena, società che gestisce una vasta catena di alberghi e resort e mantiene un primato in Italia nell’ambito delle vacanze mare.

In occasione dell’acquisizione di tre nuove strutture, Teleborsa ha intervistato Silvio Maresca, Amministratore unico di Bluserena, società che fa parte del grande Gruppo Carlo Maresca.

Bluserena ha una posizione di primato in ambito turistico in Italia, quali sono i fattori di successo dei vostri investimenti e come scegliete le strutture più promettenti?

“Bluserena offre un prodotto riconoscibile e coerente con i nostri target”, ha risposto il manager, spiegando “in tutti i nostri resort e villaggi gli ospiti Bluserena trovano standard, servizi e funzioni omogenei“.

“Naturalmente questo comporta vincoli abbastanza stringenti nelle scelte d’investimento“, ha affermato maresca, premettendo “a differenza della gran parte dei nostri competitor, abbiamo progettato, costruito o ampiamente ristrutturato quasi tutte le nostre strutture, grazie alle società del gruppo che hanno know how nel settore costruzioni”, ha proseguito Maresca.

“Ad esempio alcuni nostri parametri essenziali di selezione delle strutture sono i buoni collegamenti stradali e aeroportuali, la posizione direttamente sul mare, un’ampia spiaggia, un numero camere sufficiente a realizzare un grande resort ricco di opzioni e servizi, spazi comuni ampi che ci consentano, fra l’altro, di assegnare tavolo ristorante ed ombrellone ad ogni famiglia.

Siete presenti nelle più belle località della destinazione mare in Italia, ma guardate anche all’estero ora o nel prossimo futuro?

“Si, stiamo “esplorando” Albania, Croazia, Grecia in primis. In oltre trent’anni di attività nel settore alberghiero abbiamo consolidato standard di servizio molto apprezzati  e ci piacerebbe portarli anche fuori dai confini nazionali”.

“La proverbiale professionalità italiana nelle attività turistiche può essere un valore aggiunto in località che devono maturare una migliore qualità dei loro servizi”, ha detto il numero uno di Bluserena, aggiungendo “penso ad esempio alla ristorazione. Ma penso anche ad animazione e intrattenimento, aree su cui perseguiamo da sempre l’eccellenza”.

“Per darle un ‘idea… per la nostra prossima apertura del GranValentino, il villaggio ultimo nato di casa Bluserena, mettiamo in campo una squadra di animazione d’eccezione: oltre 80 fra animatori, ballerini, comici, hostess, sportivi, un corpo di ballo di professionisti che darà supporto allo staff per coreografie di grande impatto, la Blu Band con un frontman d’eccezione come Luca Tudisca (dalla trasmissione “Amici”), due teatri di cui uno dedicato alle commedie, alle performance dei talenti del team, ai cabaret e l’altro ai grandi musical e ai classici show Bluserena, tre grandi aree per i bambini, oltre al classico Serenino Club, con giochi, grande piscina, Nursery e giardino, il Serenino Play adiacente al grande parco giochi e allo Spray Park e la Serenella Beach attrezzata in spiaggia”.

Quanto importante è la cura del cliente nella vostra strategia e come viene declinata in termini di customer satisfaction?

“E’ il cuore di ogni nostra strategia”, ha ammesso Maresca, spiegando “abbiamo, ad esempio, quattro diversi canali interni di misurazione della soddisfazione cliente. Abbiamo sistemi di diffusione in tutti i nodi organizzativi delle informazioni sulla soddisfazione e l’insoddisfazione dei clienti, e trattiamo uno per uno i casi di non soddisfazione, mobilitandoci a tutti i livelli”.

“Coltiviamo rapporti regolari e personali con i nostri clienti. Fra l’altro i Villaggi Bluserena, con oltre 12.000 recensioni dal giudizio Eccellente e Molto Buono, 6 Villaggi con un punteggio medio di 4,5 su 5,0 e 2 Villaggi con 4,0, dal 2012 sono stati costantemente premiati da TripAdvisor con 53 premi, 42 Certificati di Eccellenza e ben 11 Travellers’ Choice, categoria Hotel Per Famiglie”.

In molte vostre strutture, 4 su 8 per la precisione, la parola d’ordine è sostenibilità. Oltre all’autosufficienza energetica in quali altri modi si concretizza l’attenzione all’ambiente e le altre tematiche legate alla sostenibilità?

“Lavoriamo da anni per ottimizzare i consumi energetici e d’acqua. Stiamo gradualmente sostituendo grandi e piccoli impianti in ragione della resa energetica. Abbiamo fatto dell’efficienza energetica uno dei parametri di valutazione delle performance dei nostri collaboratori”, ha concluso il numero uno di Bluserena.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Turismo è arte. Silvio Maresca di Bluserena spiega la chiave del succ...