Turchi e russi interessati ad Aerdorica per gestione aeroporto di Ancona-Falconara

(Teleborsa) – Da Ancona rimbalza la notizia dell’interesse da parte di investitori turchi e russi per rilevare il pacchetto di maggioranza delle azioni della società Aerdorica, che gestisce “l’aeroporto delle Marche” intitolato a Raffaello Sanzio, comune alla città capoluogo e alla vicina Falconara. A tale proposito, si è in attesa che venga pubblicato il bando per la cessione delle quote.

Ma è la Regione Marche, in qualità di socio di maggioranza, a ricevere le manifestazioni di interesse di potenziali acquirenti di Aerdorica, in questi giorni alle prese con la procedura di mobilità per 30 lavoratori.

Filt Cgil Marche lamenta che nel bando di gara non sia stata prevista alcuna clausola sociale per il mantenimento dei posti di lavoro. La stessa Filt sottolinea come, su un totale di 30 esuberi, 24 riguardano lavoratori impegnati nelle mansioni operative dello scalo marchigiano, tra cui 6 operai di piazzale e 4 addetti al check-in.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Turchi e russi interessati ad Aerdorica per gestione aeroporto di Anco...