Trump non ha piani immediati su nuove sanzioni a Russia

(Teleborsa) – Il Presidente americano Donald Trump non avrebbe per ora alcuna intenzione di imporre nuove sanzioni alla Russia e nessun consigliere avrebbe mai fatto questa raccomandazione. E’ quanto riferisce l’agenzia Bloomberg citando fonti anonime. 

La notizia arriva in seguito ai segnali discordanti giunti dall’Amministrazione Trump, che hanno avuto come unico risultato quello di far crescere le tensioni all’interno del team economico alla Casa Bianca, guidato dal consigliere Larry Kudlow.

Domenica sera, infatti, l’ambasciatrice alle Nazioni Unite, Nikki Haley, aveva preannunciato l’arrivo di nuove sanzioni da lunedì, ma in seguito l’amministrazione Trump aveva smentito questa ipotesi. 

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Trump non ha piani immediati su nuove sanzioni a Russia