Tridico: “Per bonus autonomi accolte 3,7 mln di domande”

(Teleborsa) – Sul bonus autonomi “abbiamo accolto 3,7 milioni di domande e ne abbiamo purtroppo circa 1 milione o poco più ancora in pancia perché quasi 900mila sono da rigettare” essendo arrivate da “persone non iscritte alle gestioni, oppure da persone che hanno cumulo di pensione o persone che hanno cumulo di reddito di cittadinanza”.

Lo ha detto il presidente dell’Inps, Pasquale Tridico, intervenuto alla trasmissione “Mi manda Rai Tre”, specificando che ce ne sono altre 200mila circa che “stiamo correggendo perché gli utenti hanno sbagliato le domande”.

“Abbiamo ricevuto – ha spiegato – 4,8 milioni di domande di autonomi. La stima prevista nella relazione tecnica era di 4,9 milioni. Noi abbiamo praticamente esaurito la platea”.

Per il bonus baby sitting “abbiamo avuto circa 93mila domande” e “abbiamo pagato 240mila congedi parentali“, ha aggiunto Tridico che ha confermato una possibile estensione del bonus baby sitting così come per i congedi parentali.

Dalle Regioni per la cassa integrazione in deroga “abbiamo avuto 207mila domande, relativamente poche, e ne abbiamo autorizzate il 56%, quindi 116mila domande e, quindi, ancora siamo all’inizio”, ha invece chiarito sulle richieste per la cig.

“Le domande di cassa integrazione ordinaria ricevute dall’Istituto sono oltre 8 milioni e 5,6 milioni sono già state pagate attraverso o conguaglio aziendale o pagamento diretto dell’Inps, quindi oltre il 70% è già stata pagata“, ha chiarito.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tridico: “Per bonus autonomi accolte 3,7 mln di domande”