Trichet sull’Italia: “Fatti grandi passi, ma occorre andare avanti con riforme”

(Teleborsa) – Jean Claude Trichet, ex Presidente della BCE ai tempi della crisi, commenta gli sviluppi della politica economica italiana degli ultimi anni, offrendo un assist alle scelte fatte da Mario Monti, Enrico Letta e Matteo Renzi che – afferma – “stavano andando nella giusta direzione e spiegavano la resilienza dell’Italia in circostanze molto difficili”.

“Resta ancora molto da fare”, ha ammesso il banchiere in un’intervista al Il Sole 24 Ore, tornando sull’annoso tema delle riforme strutturali, che definisce “necessarie” per aumentare la produttività e “riportare l’Italia su una traiettoria di crescita significativa”.

Trichet ha commentato anche gli sviluppi della guerra commerciale avviata dal Presidente USA Donald Trump, che giudica “dannosa per l’Europa e in particolare per i Paesi europei che esportano manufatti e strumenti come l’Italia”. L’ex Presidente dell’Eurotower ricorda pero che l’UE è “due volte più aperta al commercio internazionale e due volte più integrata nella catena del valore globale rispetto agli Stati Uniti” e quindi dovrebbe assumere un ruolo più “influente e attivo” nel panorama globale.

(Foto: © European Union, 2006)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Trichet sull’Italia: “Fatti grandi passi, ma occorre andar...