Triboo, conferma guidance piano al 2022

(Teleborsa) – Il Gruppo Triboo ha registrato nel primo semestre 2020 ricavi consolidati pari a 38 milioni di euro, in crescita del 1% rispetto ai
37,6 milioni di euro del primo semestre dello scorso esercizio, grazie soprattutto alla performance dell’ASA T-Commerce.

L’Ebitda consolidato è pari a 4,7 milioni di euro, rispetto a 3,5 milioni di euro del primo semestre 2019.

Il Risultato netto consolidato è negativo per 944 migliaia di euro, rispetto al risultato positivo per 316 migliaia di euro del
primo semestre 2019, e risente prevalentemente della svalutazione di 1,2 milioni di euro degli avviamenti allocati all’ASA
T-Mediahouse.

L’indebitamento finanziario netto al 30 giugno 2020 è pari a 13,5 milioni di euro rispetto a 9,9 milioni di euro del 31 dicembre 2019.

Outlook
“Sulla base dei dati consuntivati nel primo semestre ed alla luce delle previsioni di risultato per i prossimi mesi, pur in un contesto globale inevitabilmente condizionato dal perdurare della pandemia Covid-19 e non potendo escludere eventuali ulteriori impatti negativi derivanti da un aggravarsi della situazione sanitaria nazionale e mondiale, il Gruppo ritiene di confermare le guidance previste dal Piano Industriale 2020-2022″.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Triboo, conferma guidance piano al 2022