Trenitalia, l’Umbria debutta nell’Alta Velocità con il suo primo Frecciarossa

(Teleborsa) – Ora anche l’Umbria debutta nell’Alta Velocità con una corsa al mattino verso Nord ed una serale diretta a Sud. Entusiasti i primissimi viaggiatori, che hanno accolto molto favorevolmente l’apertura della nuova tratta del Frecciarossa Perugia-Milano-Torino. Il primo treno è partito ieri mattina, alle ore 5.13.

Saranno due le corse, una al mattino in direzione Nord, l’altra serale verso Sud, che connetteranno l’Umbria al sistema Alta Velocità e alla “metropolitana d’Italia”.

Nel dettaglio, il Frecciarossa 9500 partirà da Perugia alle 5.13 per arrivare Milano alle 8.30 e a Torino Porta Nuova alle 9.55, con fermate intermedie ad Arezzo (6.04), Firenze Santa Maria Novella (6.43), Bologna (7.21) e Reggio Emilia AV (7.42). Il treno non circolerà nei giorni festivi e il sabato cambierà la sua denominazione in Frecciarossa 9582 concludendo la corsa a Milano. Il Frecciarossa 9555 partirà invece da Milano alle 18.45 per giungere a Perugia alle 22.18, con fermate intermedie a Reggio Emilia AV (19.38), Bologna (20.05), Firenze SMN (20.49) e Arezzo (21.24). Questa corsa non sarà effettuata nei prefestivi.

I Frecciarossa da e per Milano, che contano già più di mille i biglietti prenotati, si aggiungono all’offerta attuale costituita da quattro corse intermodali treno+bus Freccialink con cambio a Firenze, due corse dirette Intercity e numerose soluzioni di viaggio Regionali+Frecce con cambio a Firenze.

“Oggi è davvero una grande giornata per Perugia e per l’Umbria”, ha affermato la presidente della Regione Umbria al viaggio inaugurale, insieme agli altri assessori. Poi, ha aggiunto che “aver realizzato questo collegamento significa aver fatto fare a Perugia ed all’Umbria un grande salto di qualità”, anche per “superare lo storico isolamento della regione dalle grandi direttrici della comunicazione”

Viaggiatori soddisfatti del nuovo servizio. Un viaggiatore definisce il Frecciarossa “un treno importante anche per il turismo, perché in Umbria c’è bisogno di collegamenti rapidi e sicuri”. Un altro auspoca “che non sia solo un servizio circoscritto a un breve periodo, ma un treno permanente” che definisce “fondamentale per il business dell’Umbria”.

Trenitalia, l’Umbria debutta nell’Alta Velocità con il su...