Trenitalia in partnership con FICO Italy World: un sogno, un’idea, due eccellenze

(Teleborsa) – Presentata oggi la partnership fra Trenitalia e FICO Italy World. Un progetto per una mobilità integrata e sostenibile al servizio dell’eccellenza agroalimentare italiana. Alla conferenza stampa erano Presenti l’Ad del Gruppo FS Italiane, Renato Mazzoncini, l’Ad di Trenitalia, Orazio Iacono, ed il fondatore della catena Eataly, Oscar Farinetti, e l’Ad di FICO Eataly World, Tiziana Primori.

Mazzoncini ha aperto la conferenza stampa, parlando del “sogno” dell’imprenditore di Alba. “Un volo pindarico”, lo ha definito il manager delle FS, che ha anche ricordato come sei mesi fa FICO fosse solo un cantiere. Il protetto? Avviare una collaborazione, “mettere a fattor comune” due eccellenze, la tradizione ferroviaria e l’agroalimentare.

Un video ha preceduto l’intervento di Oscar Farinetti, il quale ha voluto ricordare alcuni numeri del progetto, che copre 110 mila metri quadrati coperti e vanta il più grande parco fotovoltaico d’Europa con 44 mila pannelli solari.

L’imprenditore piemontese ha spiegato come gli è venuta l’idea di creare
una sorta di “Dineyland del cibo”, come egli stesso l’ha più volte definita. L’idea fa perno sulle bellezze naturali, sulle varietà di specie animali e vegetali, come nessun altro paese può vantare, sulla cultura e sui numeri del turismo: 47 milioni di turisti all’anno, in gran parte interessati al cibo ed all’enogastronomia. FICO (Fabbrica Italiana Contadina) si prefigge di attrarre fino a 6 milioni di visitatori, fra turisti italiani, stranieri e visitatori di business.

La scelta di Bologna? E’ stata motivata dalla sua posizione strategica, al Centro dell’Italia, e dalla sua attrattività sotto il profilo ferroviario, poiché rappresenta il nodo ferroviario migliore d’Italia. 

I grandi numeri del traffico su Bologna sono stati presentati dall’AD di Trenitalia, Orazio Iacono, il quale ha ricordato che sulla tratta Milano-Roma c’è oggi 1 treno ogni 15 minuti e l’ha definita quindi la “metropolitana d’Italia”. Trenitalia è un’azienda che conta 500 milioni di viaggi l’anno ed ha come target principale quello di dare al paese un servizio di qualità, soprattutto nel trasporto regionale ai pendolari. E’ per questo che ha aderito a questa iniziativa, sia con tariffe speciali per i collegamenti su Bologna, ma anche all’interno del parco con un trenino elettrico su gomma Frecciarossa 1000, che sarà totalmente gratuito per chi arriva a Bologna in treno. 

Trenitalia mette in campo offerte promozionali dedicate a clienti individuali, a gruppi e a scuole. Tra queste la tariffa Promo che, fino a metà gennaio 2018, permette viaggi di andata e ritorno da/per Bologna con uno sconto del 30% rispetto al prezzo Base di Frecce, Intercity ed Intercity Notte. I gruppi scolastici che raggiungono Bologna con Frecce e Intercity e Intercity Notte beneficeranno di una riduzione del 20% rispetto alla già competitiva tariffa School Group Italy.

L’ingresso a FICO è totalmente gratuita. Lo ha ribadito l’AD di FICO Eataly World, Tiziana Primori, parlando anche delle numerose offerte riservate ai clienti Trenitalia sui servizi all’interno del parco:  chi arriva in treno potrà anche approfittare di sconti dal 10% al 20% per tour guidati accompagnati dagli ambasciatori della biodiversità, per le giostre educative e i corsi offerti. 
 

Trenitalia in partnership con FICO Italy World: un sogno, un’ide...