Trenitalia, Iacono: “Biglietto unico positivo, presto esteso altrove”

(Teleborsa) – Il biglietto unico integrato per treni, bus e tanti altri mezzi di trasporto è destinato a sbarcare in molte regioni d’Italia, grazie al largo successo ottenuto dalle prime sperimentazioni.

Dopo la recente presentazione di UmbriaGo, il biglietto unico per muoversi nella regione con un solo ticket su treni, bus, funicolare e traghetti, abbiamo chiesto all’Ad di Trenitalia, Orazio Iacono, quali sono i risultati di questa esperienza e se il modello verrà applicato in altre regioni.   

“Assolutamente si, questo è il primo di una lunga serie di iniziative che abbiamo intrapreso nell’ambito del piano di mobilità integrata e sostenibile che abbiamo sviluppato all’interno dell’azienda”, ha risposto il manager di Trenitalia, ricordando che si tratta di un “un supporto unico sul quale caricare tutti i biglietti di tutti i mezzi  di trasporto pubblico”. L’iniziativa consentirà infatti di girare ovunque con un solo biglietto per qualsiasi mezzo.

“Lo estenderemo in tutte le regioni d’italia”, promette Iacono, ricordando che si tratta di una iniziativa “importante in un Paese come l’Italia, dove il turismo è una fonte di reddito, lo è oggi e lo sarà ancor di più nei prossimi anni”.

Trenitalia, Iacono: “Biglietto unico positivo, presto esteso&nbs...