Trenitalia, De Filippis: “Viaggi no limit nel weekend a tariffe simboliche e oltre 1.700 località”

(Teleborsa) – “Seimila treni per 1.700 località. Cinquecento città d’arte raggiunte e 200 destinazioni tra borghi, spiagge, mare, montagna, parchi, centri wellness e ciclovie. Il turismo di prossimità sposta l’attenzione sui treni regionali. Abbiamo colto la sfida fin da subito, sviluppando nuovi collegamenti, anche intermodali, per le mete più ambite e ricercate”. Questi – come spiega in un’intervista a FS News Sabrina De Filippis, direttore della Divisione Passeggeri Regionale Trenitalia – i punti chiave dell’offerta estiva di Trenitalia Regionale.

Nell’orario estivo – spiega De Filippis – entrano “novità assolute come il Cefalù Line, il Cilento Line, per raggiungere Paestum, Agropoli, Ascea, Palinuro e nuovi Link verso Acciaroli e Marina di Camerota. E, ancora, il Costiera Link, un collegamento intermodale marittimo alla scoperta di Amalfi e Positano. Grande attenzione anche alla Puglia, con il Salento Link verso Otranto o Gallipoli e, altra new entry, il Trulli Link, per partire alla scoperta delle bellezze non solo balneari. Nuovi anche il Trabocchi Line e il Trasimeno Line, fino ad arrivare alle spiagge di Jesolo o in montagna con il Cortina Link“. L’obiettivo principale per Trenitalia è, infatti, “garantire un turismo sostenibile a 360 gradi, dal mare ai borghi, dalla campagna ai monti e i laghi, in massimo comfort e sicurezza”. “Disponiamo di treni – continua il capo della Divisione Passeggeri Regionale – riciclabili fino al 97%, come i nuovi Pop & Rock progettati intorno alle esigenze delle persone. Fino a 18 posti bici e spazi dotati di ricarica per quelle a pedalata assistita o per monopattini elettrici. Poniamo molta attenzione agli amanti della mobilità dolce. Recentemente abbiamo introdotto la possibilità di portare a bordo gratuitamente anche monopattini, hoverboard e monowheels, oltre alle biciclette pieghevoli”. Sul fronte del cicloturismo le iniziative di Trenitalia prevedono anche il travelbook “Ciclovie – 20 percorsi ciclabili da raggiungere comodamente in treno, che raccoglie idee di viaggio per ripartire e tornare a godere della natura, del mare, dello sport”. “Come per le altre guide, – afferma De Filippis – abbiamo cercato quali fossero le piste ciclabili a pochi passi dalle stazioni e i percorsi particolari a due pedalate dai nostri servizi. Il risultato sono 20 percorsi mozzafiato da una media di 20 fino a 180 chilometri, come la Tarvisio-Grado, la Ortona-Vasto, che costeggia il mare in uno scenario meraviglioso, e la Lecce-Squinzano, per pedalare tra gli ulivi”.

“Per incentivare un’estate all’insegna della vacanza italiana – spiega De Filippis – Trenitalia offre nei weekend la promo Estate Insieme che a soli 49 euro permette di viaggiare ovunque, illimitatamente, per 4 fine settimana, dalle 12 del venerdì alle 12 del lunedì. Disponibile la versione XL per godere, senza pensieri, di tutti i weekend dell’estate al prezzo di 149 euro. Per le famiglie, grazie alla promozione Junior, un ragazzo sotto i 15 anni viaggia gratis per ogni adulto pagante. Per chi parte per un tour dell’Italia zaino in spalla riconfermiamo Plus3 e Plus5, che consentono viaggi illimitati per 3 o 5 giorni a partire da 40 euro. E, per finire, una speciale opportunità riservata agli abbonati ai nostri treni è la promo Viaggia con me: i titolari di un abbonamento regionale viaggiano ovunque in due al prezzo di un solo biglietto”.

Aumentate, inoltre, le misure per contenere l’emergenza coronavirus. “In meno di 15 giorni – afferma De Filippis – abbiamo allestito 1.200 treni con indicazioni, percorsi e separazione dei flussi tra salita e discesa. Numeri imponenti: 150 chilometri di adesivi a pavimento, 750mila sticker e penduli, 6.500 monitor aggiornati continuamente con le regole per un viaggio sicuro. Settemila dispenser con gel igienizzanti su tutti i treni e, per garantire Il distanziamento sociale, marker sui sedili e una nuova sperimentazione digitale che consente alle persone di prenotare il proprio treno regionale: dal 19 giugno saranno 1.500 i treni oggetto del test. La differenza però la fanno le persone, rispettando le regole come indossare la mascherina a bordo”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Trenitalia, De Filippis: “Viaggi no limit nel weekend a tariffe ...