Trenitalia, con “La Freccia” di settembre l’estate è ancora sui binari

(Teleborsa) – Un numero come sempre ricco di interviste, spunti di viaggio, approfondimenti, golose curiosità e appuntamenti da non perdere. La Freccia, il magazine di FS Italiane dedicato ai clienti delle Frecce Trenitalia, dedica la copertina di settembre a una delle conduttrici televisive italiane più amate dal pubblico: Barbara d’Urso, grande viaggiatrice, regala qualche anteprima alla vigilia del suo ritorno sul piccolo schermo.

Tanti e prestigiosi i nomi all’appello nella sezione dedicata alle interviste. Apre il nuovo numero l’intervista a Mario Sechi, dal 1° luglio alla guida dell’agenzia di stampa Agi, che affronta i temi del giornalismo d’agenzia, del pluralismo e dell’equilibrio nell’informazione, tra media tradizionali e new media. Tra gli altri ospiti della Freccia di settembre anche Riccardo Cocciante, cantautore che ha saputo trasformare in melodia i sentimenti più intimi dell’animo umano nell’opera popolare Notre-Dame de Paris, di nuovo in tour in tutta Italia fino a dicembre.

Il Presidente della Rai, Marcello Foa, parla alla Freccia del Prix Italia, il concorso internazionale per radio, tv e web organizzato dalla televisione di Stato; Stefano Boeri racconta il suo viaggio ad alta velocità verso l’Albania e la Cina per i nuovi progetti dall’animo green; Serena Dandini, ideatrice e conduttrice del festival L’Eredità delle Donne, anticipa la tre giorni fiorentina dal 4 al 6 ottobre insieme a giornaliste, scrittrici, artiste, attiviste, scienziate, amministratrici dedicata all’universo femminile e al confronto con la contemporaneità; il Maestro Antonio Pappano, insignito del Premio Frecciarossa 1000, svela la sua musica dell’anima e la prossima stagione dell’Orchestra dell’Accademia nazionale di Santa Cecilia, di cui è direttore.

Ma non solo: tante le idee e gli itinerari di viaggio proposti ai lettori dalla rivista del Gruppo FS Italiane. Non mancano, ovviamente, gli appuntamenti con l’arte, il cinema e la moda.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963