Trenitalia, con CartaFRECCIA donazioni a Protezione Civile

(Teleborsa) – I clienti di Trenitalia, con la semplice donazione dei punti fedeltà accumulati sulla loro CartaFRECCIA, potranno da sabato 16 maggio sostenere la Protezione Civile nella lotta contro il Covid-19. Il controvalore economico dei punti donati servirà all’acquisto di dispositivi di protezione individuali e attrezzature sanitarie, quali respiratori, ventilatori, presidi medico-chirurgici e allestimenti per stanze di terapia intensiva. Lo annuncia FSNews, la Testata giornalistica del Gruppo Ferrovie dello Stato italiane.

L’iniziativa lanciata dalla società di trasporto del Gruppo FS va ad aggiungersi ad altre già avviate da settimane, come quella di consentire a tutti i medici e gli infermieri reclutati dalla Protezione Civile per l’emergenza sanitaria di viaggiare gratuitamente su Frecce e Intercity.

Ora anche gli oltre 8 milioni di Cartafreccisti, clienti di Trenitalia, potranno diventare protagonisti, se lo vorranno, di un altro significativo gesto di solidarietà. I soci potranno donare i punti accumulati come contributo economico alla Protezione Civile accedendo con le proprie user id e password sul sito web cartafrecciacollection.com oppure dall’area riservata CartaFRECCIA sul sito web trenitalia.com.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Trenitalia, con CartaFRECCIA donazioni a Protezione Civile