Treni merci anche di notte nel Porto di Napoli grazie ad accordo RFI e ADsP Mare Tirreno Centrale

(Teleborsa) – Accordo Rete Ferroviaria Italiana (RFI) e Autorita di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale (ADsP) per disponibilità collegamenti notturni utilizzando le infrastrutture presenti nell’area portuale di Napoli. Dopo aver superato una criticità determinata da un passaggio a livello, RFI garantirà cinque tracce ferroviarie permettendo così di portare su ferrovia le merci scaricate dalle navi.

Maurizio Gentile, Amministratore delegato di RFI ha sottolineato come “nell’ambito della riforma portuale portata avanti dal Ministro Delrio si sta intervenendo per eliminare la manovra all’interno delle aree portuali. Già nel porto di Livorno è stato realizzato questo intervento costruendo a ridosso del mare una stazione ferroviaria. Ma la società del Gruppo FS è attiva, a livello tecnologico, in diversi altri porti del Paese”.

“Trieste è già operativo – ha precisato Gentile – e tranne alcuni porti, come quello di Bari che ha una situazione oggettivamente condizionata dalla localizzazione, stiamo portando avanti quanto previsto dallo spirito della riforma”.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Treni merci anche di notte nel Porto di Napoli grazie ad accordo RFI e...