Travelers, in coda al DOW30 dopo la trimestrale

(Teleborsa) – Si muove in profondo rosso Travelers Company, che è in forte flessione, mostrando una perdita del 5,17% sui valori precedenti, nonostante i risultati.

Il quarto trimestre si è chiuso con utile di 873 milioni di dollari, pari a 3,35 dollari per azione, rispetto ai 621 milioni (2,32 dollari) registrati nello stesso periodo di un anno fa. Escluaw le poste straordinarie, il risultato netto si è attestato a 867 milioni (3,32 dollari) superiori alle stime degli analisti (3,29 dollari). I ricavi sono balzati del 3,3% a 8,06 miliardi di dollari e si confrontano con i 7,80 miliardi dell’anno precedente.

L’analisi settimanale del titolo rispetto al Dow Jones mostra un cedimento rispetto all’indice in termini di forza relativa della compagnia di assicurazioni americana, che fa peggio del mercato di riferimento.

Allo stato attuale lo scenario di breve di Travelers Company rileva una decisa salita con obiettivo individuato a 136,7 USD. In caso di momentanea correzione fisiologica il target più immediato è visto a quota 132,7. Le attese sono tuttavia per un innalzamento della curva fino al top 140,7.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Travelers, in coda al DOW30 dopo la trimestrale