Trasporto aereo, traffico in crescita e sopra la media europea

(Teleborsa) – Cieli italiani più “trafficati” nel 2016. Nel periodo in esame il traffico passeggeri in Italia è infatti aumentato del 4,8% rispetto all’anno precedente mentre quello cargo è salito del 6,1%, due punti in più della media europea, emerge dal Rapporto e Bilancio sociale dell’Enac.

Sugli aeroporti italiani sono transitati complessivamente oltre 164,3 milioni di passeggeri con 1.332.388 movimenti complessivi (+2,4%).

I volumi cargo sono stati pari a 998 milioni di tonnellate. Roma Fiumicino si piazza al decimo posto tra gli scali europei con una crescita del traffico del 3,3%.

Ryanair si conferma prima compagnia aerea operante in Italia con una crescita del 9,8% a quota 32,6 milioni di passeggeri trasportati. Seguono Alitalia e Easyjet, entrambe con una quota stabile rispetto all’anno precedente, Vueling (+11,3%) e Lufthansa che invece ha visto calare leggermente il traffico.

Il mercato italiano sostanzialmente diviso a metà tra vettori tradizionali e low cost, che dal 2005 sono salite dal 17,9% al 49,5%.

Trasporto aereo, traffico in crescita e sopra la media europea