Trasporto Aereo, nasce Aeroporti Costruzioni

(Teleborsa) – I lavori in programma negli aeroporti di Pisa e Firenze, tra cui il nuovo terminal da 66 milioni di euro al “Galilei”, saranno gestiti da Aeroporti Costruzioni, la nuova società costituita mediante acquisizione del 51% della srl Cemes della famiglia Madonna da parte di Toscana Aeroporti.

Una partnership che dovrà servire anche a smussare le tensioni sorte tra Toscana Aeroporti e il Comune di Pisa, il cui consiglio comunale ha espresso voto unanime a una mozione contro lo scalo fiorentino di Peretola.

Aeroporti Costruzioni nasce con le basi solide del gruppo Cemes che registra bilanci in attivo e viene accreditata nel 2021 di ordine per oltre 200 milioni di euro. Il nuovo terminal dello scalo pisano vedrà la superficie totale passare da 35.900 a 63.800 mq con 23 gate (7 in più), 10 varchi dedicati ai controlli di sicurezza (8 quelli attuali) e 2.300 mq in più di spazi commerciali.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Trasporto Aereo, nasce Aeroporti Costruzioni