Trasporto aereo, molto buone le previsioni IATA per il 2018

(Teleborsa) – Il 2018 potrebbe diventare un anno da ricordare per il trasporto aereo.

Secondo le previsioni fornite dalla International Air Transport Association (IATA), il prossimo anno si potrebbero registrare ben 4,3 miliardi di passeggeri trasportati, il 6% in più rispetto ai 4,1 miliardi del 2017.
Bene anche il settore cargo con 62,5 milioni di tonnellate (+4,5% rispetto al 2017).

La forte domanda, l’efficienza e i ridotti pagamenti di interessi aiuteranno le compagnie aeree a migliorare la redditività nel 2018 nonostante l’aumento dei costi. Il 2018 dovrebbe essere il quarto anno consecutivo di profitti con un rendimento del capitale investito (9,4%) superiore al costo medio del capitale del settore (7,4%). 

“Questi sono tempi buoni per l’industria del trasporto aereo globale”, ha dichiarato Alexandre de Juniac, Direttore Generale ed Amministratore delegato di IATA. “Le persone viaggiano come non mai. La domanda di trasporto aereo è al suo livello più alto in oltre un decennio. L’occupazione è in crescita. Altre rotte vengono aperte. Le compagnie aeree stanno raggiungendo livelli sostenibili di redditività”, ha spiegato de Juniac aggiungendo che si tratta ancora di un “un business difficile: siamo stati sfidati sul fronte dei costi aumentando le spese per carburante, manodopera e infrastrutture”.

Trasporto aereo, molto buone le previsioni IATA per il 2018
Trasporto aereo, molto buone le previsioni IATA per il 2018