Trasporti, vettore Belair verso il fallimento

(Teleborsa) – La compagnia aerea Belair, ex filiale svizzera di Air Berlin, che ha cessato le attività nell’ottobre 2017 per poi essere messa in liquidazione, è stata dichiarata insolvente dopo che la società tedesca SBC ne aveva tentato il risanamento ipotizzando la possibilità di riprendere le operazioni di volo nel corso dell’estate in modalità wet lease, ovvero mettendo a disposizione i velivoli per collegamenti di altri vettori.

Un paio di potenziali acquirenti, dopo aver manifestato manifestazione di interesse al progetto di ristrutturazione della compagnia aerea, si sono ritirati rendendo praticamente impossibile il rilancio.

Entro la fine della settimana è stato annunciato che sarà depositata la procedura di fallimento di Belair.

Trasporti, vettore Belair verso il fallimento